Crema al limone

La crema al limone è una crema pasticcera dal profumo fresco e intenso adatta per farcire torte, crostate, rotoli di pasta biscotto e bignè. E’ una delle varianti più apprezzate della classica crema pasticcera. Per la realizzazione di questa crema è necessario che i limoni siano assolutamente biologici perchè oltre al succo verrà utilizzata anche la scorza. Consiglio di aggiungere poco succo alla volta e assaggiare, per evitare che la crema risulti troppo aspra. Eventualmente correggere aggiungendo dello zucchero a velo.


tempo di preparazione
Persone
10
tempo di preparazione
Preparazione
10 Minuti
tempo di cottura
Cottura
10 Minuti
tempo totale
Pronto in
20 Minuti

Ingredienti crema al limone

  • 300 ml di latte
  • 30-40 ml di succo di limone e la scorza di un limone biologico
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 g di zucchero
  • 35 g di maizena (amido di mais)

ingredienti crema pasticcera al limone (640x478)

Come fare la crema di limone

Iniziare la preparazione della crema al limone scaldando il latte in un pentolino a fiamma bassa e nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero.

sbattere le uova con lo zucchero (640x478)

Aggiungere l’amido di mais setacciaro e un pò di latte scaldato.

unire la fecola alle uova (640x478)

aggiungere un pò del latte intiepidito (640x478)

Aggiungere la restante parte di latte scaldato, la scorza del limone e mettere sul fuoco a fiamma medio-bassa. E’ importantissimo, per la buona riuscita della crema pasticcera al limone, non lasciare la parte bianca del limone nella scorza perchè conferirebbe alla crema un sapore decisamente amaro, quindi fare attenzione a tagliare solo la parte gialla della scorza.

aggiungere tutto il latte la scorza del limone e mettere sul fuoco (640x478)

Quando la crema sta per addensarsi aggiungere il succo del limone.

aggiungere il succo del limone (640x478)

Continuare a mescolare fino a completo addensamento della crema, qualora risultasse troppo densa aggiungere del latte a filo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Trasferire la crema di limoni in un contenitore e lasciarla raffreddare con la pellicola per alimenti a contatto con la crema per evitare che si formi la patina in superficie.

crema al limone

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta della crema al limone condividila sui social.

Media 4.1. Votanti 313

Ricette correlate:

Share.

63 commenti

  1. Deve essere buona la tua crema al limone. Io la faccio uguale ma metto 3 tuorli e 100 gr. Di zucchero per il resto è uguale e la uso per la torta meringata al limone o per crostate alla frutta. A me piace molto.

  2. Buonissima, ho fatto parecchie volte questa crema ed è sempre piaciuta tantissimo. Ottima con la crostata. Io lascio i pezzetti della buccia di limone dentro la crema. Dopo la cottura diventano morbidi e molto buoni da mangiare

  3. Si Roberta puoi usare la farina, è più consigliato un amido nel caso delle creme pasticcere ma in mancanza va bene sostituire con la farina. Aggiungi il succo del limone piano piano e assaggia, così decidi se aggiungerne ancora oppure.

  4. Vanessa Manara on

    Ok grazie per i consigli kika :)sono nel forno speriamo bene 🙂 unica cosa la crema mi è venuta tutta grumi come mai? Dove ho sbagliato?

Leave A Reply