Chiacchiere di Carnevale fritte o al forno

Ricetta di:
  • Questa ricetta è presente anche in Dolci
2013-02-04
  • Persone: 8
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 10m
  • Pronto in: 40m
Print Friendly, PDF & Email


Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere (o frappe, galàni, bugie, crostoli, cenci, rosoni) sono il più classico dolce del periodo di carnevale. Fragranti dolcetti spolverizzati di zucchero a velo oppure coperti di glassa al cioccolato. Prepararle in casa è semplicissimo. Le chiacchiere di carnevale sono sfoglie fritte guarnite con abbondante zucchero a velo oppure glassa al cioccolato. E’ possibile realizzare questi fragranti dolcetti anche cotti in forno, risultano meno saporite ma decisamente più leggere.

Ingredienti chiacchiere di Carnevale ricetta originale

  • 300 g di farina 00
  • 75 g di frumina (amido di frumento)
  • 75 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito paneangeli
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 gr di burro freddo
  • 4/5 cucchiai di grappa (in alternativa vino bianco)
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo
  • olio di arachidi per friggere

ingredienti-chiacchiere

Come fare le chiacchiere

Fare la classica fontana sul tavolo oppure in un ampio recipiente unire la farina, la frumina, lo zucchero, il lievito e la vanillina. In un altro recipiente sbattere le uova con un pizzico di sale e aggiungere 4 cucchiai di grappa, in alternativa alla grappa è possibile usare del vino bianco.

separare-liquidi-e-farine

Unire i liquidi alle farine e iniziare ad impastare, a metà operazione aggiungere il burro a pezzetti freddo, poco per volta e continuare ad impastare fino ad ottenere una palla compatta. Qualora l’impasto risultasse troppo duro aggiungere un altro cucchiaio di grappa. Lasciare riposare l’impasto per circa 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente.

impasto-frappe

Prendere un pezzetto di pasta alla volta, lavorarlo per un paio di minuti e stendere con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. E’ possibile realizzare diverse forme, dalla classica forma rettangolare con due tagli centrali, per evitare di farle gonfiare troppo durante la fase di frittura, oppure a strisce, utilizzando un tagliapasta zigrinato.

bugie-tagliate

cenci-o-frappe

Dopo avere realizzato tutte le chiacchiere versare in una pentola abbondante olio per friggere, consiglio olio di arachidi che rispetto agli altri oli contiene minori quantità di acidi grassi “polinsaturi” ciò significa che sottoposto ad alte temperature produce minore quantità di residui nocivi. Quando l’olio sarà ben caldo (ma non bollente) iniziare a friggere le sfoglie poco per volta e appena prenderanno colore, toglierle dall’olio e disporle su della carta assorbente per eliminare eventuale olio in eccesso.

sfoglie-fritte

Chiacchiere al forno ricetta

Per realizzare le frappe al forno seguire lo stesso procedimento delle chiacchiere fritte, dunque realizzare l’impasto, lasciarlo riposare 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente, stendere l’impasto in una sfoglia sottile e ritagliare le bugie di carnevale. Infine disporre le sfoglie su una teglia rivestita di carta forno, facendo attenzione a non sovrapporle. Infine cuocere in forno preriscaldato a 180°, modalità statico, per circa 12-15 minuti, dipende dal forno.

Una volta raffreddate cospargere con abbondante zucchero a velo.

dolci di carnevale

In alternativa allo zucchero a velo è possibile guarnire con glassa al cioccolato

ricette-dolci-carnevale

Buon Appetito!!!

Se ti è piaciuta la ricetta chiacchiere condividila sui social.

Vota la ricetta

Chiacchiere di Carnevale fritte o al forno
Vota la Ricetta




Ingredienti: Burro, Farina, Frumina, Lievito in polvere per dolci, Olio di semi di arachidi, Uova, Vanillina, Zucchero, Zucchero a velo