Cheesecake alle pesche senza cottura

Ricetta di:
2016-06-22
  • Persone: 12
  • Preparazione: 45m
  • Cottura: 1m
  • Pronto in: 46m

CHEESECAKE ALLE PESCHE

La cheesecake alle pesche senza cottura è un dolce fresco e profumato. Una base di biscotti farcita con panna e yogurt alla pesca e guarnita con salsa di pesche. Una torta fredda delicata e semplice da preparare.

Ingredienti cheesecake alle pesche

Per la base:

ingredienti base cheesecake

Per la mousse:

  • 500 g di yogurt alla pesca (consiglio Oikos di Danone 3 confezioni per un totale di 450 g)
  • 300 ml di panna fresca da montare già zuccherata
  • 12 g di colla di pesce in fogli
  • 1 pesca (opzionale, nel caso in cui lo yogurt non contenga pezzi di frutta)
  • zucchero a velo q.b. da aggiungere nel caso in cui la panna non fosse zuccherata

ingredienti cheesecake alle pesche mousse

Per la guarnizione:

  • 4 pesche o nocepesche mature (in alternativa alla frutta fresca utilizzare pesche sciroppate senza aggiunta di zucchero)
  • 3-4 cucchiai di zucchero a velo o semolato
  • 1 limone
  • 4 g di colla di pesce in fogli

salsa alle pesche

Come fare la cheesecake alle pesche

Iniziare la preparazione della cheesecake alle pesche dalla realizzazione della base. Sciogliere il burro in microonde o a bagnomaria e nel frattempo tritare finemente i biscotti con il frullatore o un mixer. I biscotti possono essere anche al cacao, integrali, con cereali o con gocce di cioccolato.

biscotti base cheesecake

Unire il burro fuso ai biscotti tritati, aggiungere un cucchiaio di miele e amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso. Foderare una teglia a cerniera (diametro 24 cm) con la carta forno sia sul fondo che lungo tutto il bordo. Per far aderire la carta forno ungere il bordo con dell’olio o del burro fuso. Versare interamente il composto sabbioso all’interno della teglia.

biscotti cheesecake

Livellare bene e compattare la base schiacciando con un cucchiaio o con le mani.

base cheesecake fredda

Riporre la base in frigorifero e proseguire con la preparazione della cheesecake alle pesche montando la panna non ferma, deve risultare cremosa. Aggiungere lo yogurt alla panna e una pesca tagliata a pezzetti (se lo yogurt non dovesse contenere frutta). Correggere l’acidità dello yogurt con alcuni cucchiai di zucchero a velo (secondo i gusti) qualora la panna fosse senza zucchero.

cheesecake alle pesche con yogurt

Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda, dopo alcuni minuti risulterà morbida. Strizzarla e scioglierla in un pentolino a fuoco basso con 4 cucchiai di latte o acqua fino a completo scioglimento. Aggiungere la colla di pesce alla mousse di panna e yogurt e mescolare bene.

panna e yogurt

Versare la mousse sulla base di biscotti.

ricetta cheesecake alle pesche

Livellare bene facendo attenzione a non creare bolle d’aria sul fondo o lungo il bordo. Riporre la cheesecake alla pesca in frigorifero.

cheesecake yogurt e pesche

Come guarnire la cheesecake alle pesche:

Guanire la cheesecake con la salsa di pesche. In alternativa è possibile guarnire con marmellata di pesche o albicocche (sciogliere la marmellata in un pentolino a fuoco basso, lasciare raffreddare e versare sulla cheesecake) o semplicemente con fettine di pesca o nocepesca disposte a raggiera su tutta la superficie. Per realizzare la salsa, sbucciare le pesche, tagliarle a pezzetti e cuocerle alcuni minuti con lo zucchero e alcune gocce di limone.

coulis di pesche

Frullare le pesche ormai ammorbidite con un mixer ad immersione fino ad ottenere una salsa omogenea.

crema di pesche

Lasciare raffreddare completamente. Ammorbidire nuovamente la colla di pesce in acqua fredda e successivamente strizzarla e scioglierla in un pentolino a fuoco basso con 2 cucchiai di acqua. Aggiungere la colla di pesce alla salsa di pesche, mescolare bene e versare interamente sulla superficie della cheesecake.

cheesecake alle pesche ricetta

Riporre in frigo a rassodare per minimo 10 ore per ottenere una cheesecake ben compatta al taglio. E’ consigliato preparare la cheesecake alle pesche il giorno prima di essere servita. Per accelerare i tempi è possibile riporla in congelatore per 2-3 ore circa. Infine disporre la cheesecake sul piatto da portata e guarnire con fettine di pesca o nocepesca.

dolci con le pesche

dolci senza cottura

Servire la cheesecake alle pesche ben fredda.

cheesecake alle pesche senza cottura

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta cheesecake alle pesche condividila sui social.

Media Voto di questa Ricetta

5 / 5

Hai gia votato la Ricetta

1 Persone hanno votato questa Ricetta