I 4 benefici se mangi pistacchio tutti i giorni.

I pistacchi, che derivano dalla parola greca pistákion che significa “noce verde”, sono un’amata noce arborea che esiste da secoli. Ma questo popolare snack è estremamente versatile e può essere utilizzato per qualsiasi cosa, dal pesto ai biscotti. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo nutriente frutto, compresi i benefici e gli effetti collaterali del pistacchio.

Vi state chiedendo se potete mangiare queste piccole noci ogni giorno? Ecco cosa dicono i nostri esperti.

Cosa sono i pistacchi?

I pistacchi sono noci che crescono a grappolo su grandi alberi. Si presentano come frutti gialli e rossastri che maturano in verde e viola. “La maggior parte dei pistacchi degli Stati Uniti viene coltivata nei terreni naturalmente ricchi della San Joaquin Valley in California, dove le giornate calde e le notti fresche creano l’ambiente perfetto per la coltivazione di pistacchi salutari per il cuore”, afferma Maggie Moon, M.S., R.D., responsabile della comunicazione nutrizionale dei Pistacchi Meravigliosi approvati da Good Housekeeping.

Questa popolare noce è disponibile con o senza guscio e in varietà crude o tostate. Inoltre, sono ricchi di benefici nutrizionali. “I pistacchi sono anche uno degli snack più ricchi di proteine”.

Tra gli altri benefici per la salute dei pistacchi ricordiamo:

1. I pistacchi sono una buona fonte di diverse vitamine e minerali.

Moon afferma che una porzione di pistacchi vanta più di 30 diverse vitamine, minerali e altri nutrienti. “Quasi il 90% dei grassi contenuti nei pistacchi è di tipo insaturo, che fa bene”. Una porzione da un etto, pari a circa 49 pistacchi, fornisce:

  • 159 calorie
  • 13 grammi di grassi totali
  • 2 grammi di grassi saturi
  • 8 g di carboidrati
  • 3 grammi di fibre
  • 6 grammi di proteine

Inoltre, i pistacchi sono privi di colesterolo e Moon afferma che una porzione fornisce più del 10% del valore giornaliero di rame, vitamina B6, tiamina (B1), manganese e fosforo.

2. I pistacchi sono una proteina completa di origine vegetale.

“I pistacchi sono un’ottima scelta di proteine vegetali rispetto alla carne, perché sono naturalmente privi di colesterolo e aggiungono fibre alla giornata”, afferma Moon. Moon fa notare che, poiché i pistacchi forniscono quantità adeguate di tutti e nove gli aminoacidi essenziali, sono una fonte di proteine complete.

“Le proteine dei pistacchi sono di qualità superiore a quelle di altri snack popolari, con un punteggio PDCAAS (Protein Digestibility Corrected Amino Acid Score) di 94 su 100 per i pistacchi tostati a secco. Si tratta di una solida A”, aggiunge Moon.

3. I pistacchi possono migliorare il controllo degli zuccheri nel sangue.

“I pistacchi possono essere inclusi in una dieta sana per un’alimentazione corretta in caso di diabete”, afferma Moon. L’American Diabetes Association definisce le noci un “superalimento per il diabete”, in quanto il loro profilo di grassi sani e il numero di fibre possono aiutare a gestire la fame e il controllo degli zuccheri nel sangue.

Uno studio pubblicato su Diabetes Care ha rilevato che il consumo di pistacchi, in particolare, può avere effetti di riduzione del glucosio e dell’insulina nei soggetti prediabetici. Una ricerca condotta su diabetici di tipo 2 ha rilevato che l’assunzione di pistacchi ha effetti favorevoli anche sul controllo della glicemia.

4. I pistacchi possono combattere l’infiammazione.

I pistacchi contengono una composizione unica di potenti composti antiossidanti, tra cui tocoferoli, fillochinone, carotenoidi, clorofilla e flavonoidi. Le ricerche dimostrano che i polifenoli e i flavonoidi sono ampiamente presenti in tutte le porzioni del pistacchio e hanno anche proprietà antinfiammatorie. “I colori verde e rosso-viola dei pistacchi derivano dagli antiossidanti”, afferma Moon.

Media 5. Votanti 1