Cosa succede se bevi acqua calda tutto il giorno? Incredibile

Oriente e occidente hanno culture e tradizioni completamente diverse tra loro, una di queste differenze è il modo in cui viene consumata l’acqua durante le giornate calde e afose. In Cina, per esempio, non di rado, durante la stagione estiva si vede la gente girare con thermos pieni di acqua calda, perchè nella loro cultura e tradizione popolare si asserisce che l’acqua calda fa bene alla salute.

La medicina cinese è tra le più antiche al mondo e uno dei punti cardine di questa filosofia è che bere acqua calda già al mattino permette al nostro apparato digerente di attivarsi velocemente e, inoltre, favorire il flusso sanguigno. Diversi studi nel mondo hanno, successivamente, dimostrato che l’acqua calda aiuta a disintossicarsi e riduce la contrazione dei muscoli.

Il consiglio di consumare acqua calda non arriva solo dalla medicina cinese, bollire l’acqua, per esempio, ci garantisce che tutti i batteri e microbi presenti in essa muoiano, dandoci la possibilità di bere acqua pura. La medicina occidentale non demonizza il consumo di acqua fredda, infatti la consiglia durante le sessioni di sport perchè permette di abbassare la temperatura corporea. La medicina occidentale conferma anche che il consumo di acqua calda favorisce il recupero da indigestione, riduce notevolmente i crampi muscolari e attiva il metabolismo.

Molti, in occidente, pensano che i cinesi bolliscano l’acqua semplicemente perchè non hanno l’abitudine di berla direttamente dal rubinetto, è noto infatti che le autorità in Cina non abbiano mai avviato una seria campagna di analisi dell’acqua, il rischio quindi di avere problemi all’intestino a causa dell’acqua è altissimo, motivo per cui il popolo cinese, spontaneamente, ha deciso di bollire, sempre, l’acqua prima di berla.