Cosa succede a chi mangia anguria dopo le ore 19:00?

L’anguria è uno dei frutti più gustosi dell’estate, l’unica stagione in cui è reperibile. Anche solo per questo vale la pena di mangiarne il più possibile: a differenza di altra frutta, non è proprio possibile trovarla fuori stagione. Inoltre è ricca di proprietà, vitamine, nutrienti ed antiossidanti. Ma ha anche qualche difetto. Che la rendono inadatta al consumo serale. L’anguria presenza diverse caratteristiche che possono portare ad effetti negativi se consumata prima del riposo notturno. E’ una fase delicata in cui il corpo “rallenta”, le funzioni metaboliche si riducono, la digestione è resa difficoltosa ed è destinata a peggiorare nel momento in cui ci si sdraia.

Anguria, perché è meglio evitarla la sera dopo le 19:00

L’anguria è un frutto leggermente acido, e particolarmente ricco di acqua: ne è costituita per il 94%. Questo la rende un alimento molto idratante e diuretico, utile a contrastare infezioni alle vie urinarie, combattere la calcolosi e contrastare la cellulite. Ma un eccesso di acqua la sera può causare frequenti risvegli notturni per la necessità di urinare, riducendo la qualità del sonno e facendoci sentire stanchi ed irritabili al mattino. Sempre la ricchezza di acqua poi rende difficoltosa la digestione, in quanto diluisce i succhi gastrici rendendoli meno efficienti. La sua acidità invece può causare bruciori e reflusso, soprattutto a causa della posizione supina. Per lo stesso motivo la sera andrebbero evitati tutti gli alimenti troppo zuccherini o acidi. Con il loro grande apporto di zuccheri inoltre, le angurie possono causare aumento di peso, soprattutto se consumate la sera, con il metabolismo più lento.

Proprietà e benefici dell’anguria

L’anguria resta un frutto eccezionale, per cui l’unico consiglio è consumarlo prevalentemente di giorno, momenti in cui può aiutarci anche a contrastare il caldo e recuperare liquidi e sali minerali persi. L’anguria è ricca di potassio che aiuta i reni ad eliminare le tossine. E’ ricca di fitonutrienti, utili soprattutto per proteggere la  vista e migliorare la visione notturna. Con il suo contenuto di magnesio l’anguria aiuta anche ad regolare la pressione sanguigna. Inoltre la sua ricchezza di acqua ci aiuta ad eliminare il sodio in eccesso. Inoltre apporta licopene, in anti-ossidante in grado di contrastare l’invecchiamento e rendere la pelle più sana, tonica e compatta.