Scaloppine al limone facili e veloci da preparare

Ricetta di:
2014-01-19
  • Persone: 4
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 10m
  • Pronto in: 20m

Scaloppine al limone

Le scaloppine al limone sono un secondo piatto di carne facile e veloce da preparare. Una sfiziosa alternativa alla solita fettina di carne. Per realizzare le scaloppine al limone è possibile utilizzare fettine di carne di vitello, lonza di maiale, petto di pollo o tacchino. La preparazione è molto semplice, basterà infarinare le fettine e friggerle in poco olio e infine ultimare la cottura aggiungendo limone e amido oppure farina per addensare la crema. Le scaloppine sono ottime anche servite fredde. Da aromatizzare a piacere con rosmarino, salvia o prezzemolo secondo i gusti.

Ingredienti

  • 600 g di fettine di vitello (fesa o rosa oppure noce) in alternativa va bene anche la lonza di maiale o il petto di pollo tagliato sottile
  • 1 limone
  • farina 00 q.b
  • 1 cucchiaio di maizena o fecola paneangeli (per addensare la crema al limone in alternativa va bene anche la farina)
  • 1 bicchiere di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero

ingredienti scaloppine al limone

Come fare le scaloppine al limone

In un ampio piatto piano mettere la farina con un pizzico di sale e del pepe nero. Infarinare le fettine di carne. La carne adatta per le scaloppine al limone è la parte alta della coscia del manzo, è un taglio di prima scelta dal quale si ricava anche la bresaola e si chiama rosa, fesa o scannello. Ma va bene anche la noce, la lonza di maiale oppure la classica fettina di petto di pollo tagliata però molto sottile.

infarinare le scaloppine

Dopo aver infarinato le fettine di carne lasciarle riposare 5 minuti in modo tale che la farina venga ben assorbita dalla carne e non si disperda troppo in padella durante la fase di cottura.

scaloppine

Scaldare l’olio in padella e friggere le fettine infarinate. Il taglio di carne per le scaloppine è abbastanza sottile quindi non necessita di una cottura prolungata, basteranno alcuni minuti per lato.

friggere le scaloppine al limone

Mettere da parte le fettine già pronte e preparare la crema al limone utilizzando la stessa padella eliminando però eventuale olio in eccesso. Dunque versare in padella un bicchiere di acqua (circa 200ml) il succo di un limone e un cucchiaio di maizena, fecola o farina, mescolare per evitare la formazione di grumi. Aggiungere anche un pizzico di sale.

crema al limone per scaloppine

Prima che la crema si addensi aggiungere le fettine di carne fritte in precedenza; se non dovessero entrare tutte in padella ripetere l’operazione preparando una seconda volta la crema al limone.

carne per scaloppine

Cuocere fino a completo addensamento della crema (circa un paio di minuti). Le scaloppine al limone sono ottime servite calde ma possono anche essere preparate in anticipo e servite come piatto freddo, la crema risulterà più densa ma acquisiranno gusto e sapore.

ricetta scaloppine al limone

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta scaloppine al limone condividila sui social.

Media Voto di questa Ricetta

3.9 / 5
Vota anche tu questa Ricetta

8 Persone hanno votato questa Ricetta