Gnocchi agli spinaci con crema di ricotta e mandorle tostate

Ricetta di:
2013-03-01
  • Persone: 6 persone
  • Preparazione: 60m
  • Cottura: 5m
  • Pronto in: 1:5 h

Gnocchi agli spinaci con crema di ricotta e mandorle tostate

Gli gnocchi agli spinaci sono una sfiziosa variante dei classici gnocchi di patate. Conditi con crema alla ricotta, parmigiano e mandorle tostate.

Ingredienti per gli gnocchi agli spinaci con crema di ricotta e mandorle tostate

  • 1 kg di patate a pasta bianca
  • 800 g di spinaci
  • 300 g di farina
  • un cucchiaino di sale

ingredienti gnocchi agli spinaci (640x478)


Ingredienti per condire gli gnocchi

  • 500 g di ricotta fresca
  • 100 g di parmigiano
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di sale

ingredienti gnocchi con crema di ricotta (640x478)

Come fare gli gnocchi agli spinaci con crema di ricotta e mandorle tostate

Iniziare pelando le patate, tagliarle a pezzetti e cucinarle in abbondante acqua salata. Le patate dovrebbero essere cotte intere con la buccia, per non fare disperdere troppo l’amido durante la cottura ma basta utilizzare la patata giusta (quella farinosa a pasta bianca molto ricca di amido) e possiamo tranquillamente pelarla e tagliarla a pezzi per diminuire i tempi di cottura.

Bollire gli spinaci in acqua salata. Scolarli per bene e tagliarli finemente.

patate e spinaci (640x478)

Aggiungere gli spinaci e la farina, assaggiare di sale e nel caso in cui le patate fossero già parecchio sapide non ci sarà bisogno di aggiungere sale nell’impasto in caso contrario procedere con l’aggiunta di un pizzico di sale. Lavorare il composto fino ad ottenere una palla  piuttosto compatta.

impasto gnocchi agli spinaci (640x478)

Tagliare un pezzo di impasto alla volta e formare un filoncino dello spessore di circa 2 cm. Fare attenzione che il piano di lavoro sia sempre ben infarinato.

filoncino (640x478)

Tagliare a pezzetti l’intero filoncino della dimensione che più desiderate.

filoncino tagliato (640x478)

Sarebbero pronti già così. Oppure gli si può dare la classica rigatura con l’utilizzo di una forchetta. Basta appoggiare lo gnocco sui rebbi della forchetta, pressare leggermente con il dito e nel frattempo arrotolarlo.

gnocco rigato (640x478)

Disporre gli gnocchi su un piano ben infarinato separati l’uno dall’altro.

gnocchi pronti (640x478)

Mettere a bollire l’acqua per gli gnocchi e salare. Nel frattempo tostare la mandorle in padella e mettele da parte, serviranno per guarnire il piatto.

Preparare la crema di ricotta. In una padella antiaderente versate la ricotta, allungare la crema con un mestolo di acqua di cottura, aggiungere il parmigiano, la noce moscata e il sale e mescolare fino ad ottenere una crema liscia.

crema di ricotta (640x478)

Cuocere gli gnocchi per pochi minuti, appena salgono a galla sono pronti. Raccoglierli con una schiumarola, e porzionarli nei piatti di portata. Versarvi sopra la crema di ricotta e spolverizzare con le mandorle tostate e il parmigiano.

gnocchi agli spinaci con crema di ricotta (fine)

Buon Appetito!!

Se ti è piaciuta la ricetta gnocchi agli spinaci con crema di ricotta e mandorle tostate condividila sui social.



Media Voto di questa Ricetta

5 / 5
Vota anche tu questa Ricetta

2 Persone hanno votato questa Ricetta