Gelato alla pesca con o senza gelatiera. Ricetta senza uova

Ricetta di:
Aggiungi Flipboard Magazine

2014-07-28
  • Persone: 8
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 40m
  • Pronto in: 50m

Gelato alla pesca

Il gelato alla pesca con o senza gelatiera è semplice da preparare in casa. Un gelato alla frutta sano, genuino e profumato senza conservanti e aromi artificiali.

Preparare il gelato con la gelatiera è semplice e veloce. Le gelatiere più economiche e pratiche sono quelle da accumulo. Il cestello di questo tipo di gelatiera deve rimanere in freezer per circa 15 ore prima dell’utilizzo, dunque è possibile realizzare un gelato al giorno. Per preparare un buon gelato alla pesca senza l’utilizzo della gelatiera la preparazione è la stessa, ma il composto ottenuto verrà versato all’interno di un contenitore (meglio se d’acciaio) e riposto in freezer, avendo cura di mescolarlo ogni 20 minuti fino ad ottenere la consistenza desiderata. Altrimenti lasciare il composto in freeer fino a completo congelamento e successivamente frullarlo con frullatore potente o con il bimby.

Acquista anche tu una gelatiera da accumulo per realizzare in casa gelati sani e genuini senza conservanti e aromi artificiali. Guarda le gelatiere in offerta su Amazon CLICCA QUI

Ingredienti gelato alla pesca

  • 250 g di pesche
  • 120 g di zucchero a velo
  • 150 g di latte intero
  • 200 g di panna per dolci non zuccherata

ingredienti gelato alla pesca

Utensili Consigliati: vedi le offerte di trovaprezzi

Come fare il gelato alla pesca

Lavare le pesche, togliere le buccia e tagliarle a pezzetti. Aggiungere alle pesche tagliate a pezzetti, il latte freddo e lo zucchero a velo.

gelato alla pesca gialla

Aggiungere infine la panna liquida fredda.

gelato alla pesca senza uova

gelati alla frutta fatti in casa

Per una buona riuscita del gelato sarebbe opportuno lasciare raffreddare il composto in frigorifero per 30 minuti circa. Il gelato alla pesca impiegherà minor tempo a diventare denso se utilizziamo un composto freddo rispetto ad un composto a temperatura ambiente. Versare il composto liquido freddo nel cestello della gelatiera in funzione e attendere che raddoppi o triplichi di volume (circa 30-40 minuti, dipende dalla temperatura dell’ambiente). Aggiungere infine dei piccoli pezzetti di pesca (opzionale).

gelato alla pesca con pezzetti

Per chi non avesse la gelatiera, riporre il composto in freezer e mescolarlo ogni 20 minuti fino ad ottenere una consistenza cremosa. Oppure lasciare indurire completamente per poi frullarlo con un frullatore potente e infine aggiungere i pezzetti di pesca.

gelato alla pesca con gelatiera

Con il caldo i gelati risulteranno meno densi, in questo caso al termine della preparazione è consigliato lasciare rassodare in freezer per mezz’ora/un’ora prima di servire.

gelato alla pesca morbido

Al termine della preparazione, lavare il cestello della gelatiera, asciugarlo con cura e riporlo nuovamente in freezer così da trovarlo pronto per una nuova preparazione il giorno dopo.

gelato alla pesca gelatiera

gelato di pesca

Buona preparazione!

Se ti è piaciuta la ricetta gelato alla pesca condividila sui social.




Media Voto di questa Ricetta

3.7 / 5
Vota anche tu questa Ricetta

3 Persone hanno votato questa Ricetta