Come tostare le nocciole con metodi pratici e veloci



Aggiungi Flipboard Magazine

Come tostare le nocciole

Vediamo come tostare le nocciole in casa con alcuni metodi pratici e veloci. Tostare le nocciole permette di conservarle più a lungo, inoltre la tostatura consente di togliere più agevolmente la pellicina esterna e di esaltare il sapore del frutto.

Le nocciole sono frutti ricchi di vitamina E e grassi monoinsaturi. Dopo averle tostate, possono essere tritate finemente ed inserite nell’impasto per realizzare torte, ciambelle, plumcake, muffin e biscotti per una colazione sana e genuina, sempre preferibile alle merendine o agli snack confezionati ricchi di conservanti.

Procedimento: Come tostare le nocciole

Per tostare le nocciole esistono due metodi pratici e veloci. Disporre le nocciole all’interno una teglia rivestita con un foglio di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 7-8 minuti circa. Per una tostatura uniforme girare le nocciole di tanto in tanto. Dopo la tostatura sarà più facile togliere la pellicina esterna. Il secondo metodo consiste nell’utilizzare una padella antiaderente. In questo caso le nocciole verrano tostare a fuoco medio per circa 4-5 minuti. E’ necessario scuotere la padella ogni tanto per evitare che le nocciole si brucino.

come tostare le nocciole in padella

Conservare le nocciole tostate all’interno di un contenitore ermetico fino al momento dell’utilizzo. Sono ottime come snack, da servire durante un aperitivo oppure possono essere utilizzare per realizzare dolci. In questo caso è possibile tritarle per ottenere una farina sottile più indicata per realizzare crostate o canestrini da farcire.

nocciole tritate per pasta frolla

Oppure tritare le nocciole grossolanamente al coltello, per una frolla più rustica, per realizzare biscotti.

nocciole tritate grossolanamente

Le nocciole tostate possono essere utilizzate anche integre per guarnire torte e biscotti.

ricetta biscotti con nocciole

Buona preparazione!

 



Commenta la notizia: